Spending review: le misure allo studio per il personale

Scritto da: -

Le misure allo studio per il personale delle Pubbliche Amministrazioni

come smobilizzare crediti pubblica amministrazione.jpg

Le misure di spending review che riguardano il personale della pubblica amministrazione sono ancora abbastanza lacunose. L’idea che mi sono fatto è che molto dipenderà dai mercati. Se continuerà ad esserci questa pressione sul debito pubblico italiano è facile pensare che i provvedimenti saranno più corposi…

Si sta ragionando su una riduzione del 5% degli organici rispetto al tetto massimo di personale, oltre che degli emolumenti, l’aumento del rapporto tra dirigenti e funzionari, così come quello tra dipendenti e metri quadrati, in modo da razionalizzare lo spazio e chiudere alcune sedi.

Tra le misure al vaglio l’esonero dal servizio dei dirigenti che hanno 40 anni di contributi. Questo significa che dovrebbero mantenere l’80% dello stipendio, ma non del trattamento economico complessivo. L’unica cosa certa è che la manovra complessivamente dovrebbe permettere risparmi per tre miliardi di euro e che dovrebbe essere varata entro la fine del mese di giugno.

Critica la CGIL, in particolare sui tagli di retribuzione. Difficile dargli torto. Personalmente trovo che altre soluzioni permettano di ridurre molto di più la spesa pubblica senza avere effetti recessivi.

Vota l'articolo:
3.17 su 5.00 basato su 6 voti.