Terremoti in Italia: dove avverrà il prossimo?

Scritto da: -

Un sismologo ci spiega quali terremoti potrebbero colpire nel futuro prossimo la nostra penisola

Schermata.png

L’ingegnere Alessandro Martelli, direttore dell’Enea di Bologna, si sta facendo conoscere in questi giorni perché ha affermato in diverse occasioni che il terremoto in Emilia Romagna era stato previsto. Ovviamente la parola previsioni collegata all’argomento terremoti deve essere presa con le pinze: non si può dire che un sisma di una certa magnitudo avverrà in un posto ad una certa ora. Si può al massimo affermare che un terremoto possa avvenire - non ci sono certezze - in un certo lasso di tempo all’interno di un’ampia zona.

Il sistema di allerta funziona grossomodo così: l’Istituto di Fisica Teorica di Trieste e l’Università di Trieste, oltre ad altri centri del mondo realizzano degli algoritmi che valutano i risultati del monitoraggio del territorio suddiviso in zone sismiche. Ogni inizio anno, spiega l’ingegnere, si fanno delle verifiche per ognuna delle zone sismiche - nord, centro e sud - in cui  “si possono notare delle anomalie”, “da lì si capisce se sta accadendo qualcosa al di fuori dalla norma. Quel qualcosa al di fuori dalla norma è la possibilità di avere un evento significativo nel breve/medio periodo che significa qualche mese o un anno, al massimo due anni”.

Adesso i sismologi sono preoccupati per un’allerta relativa al Sud. Come racconta Martelli: “Ci sono tre diversi algoritmi di previsione, due elaborati da esperti nazionali e uno da sismologi russi, concordi nel prevedere un forte evento sismico in questa zona, in un arco di tempo che va da pochi mesi ad un anno, forse anche due”. La zona a rischio secondo il modello italiano va dalla Campania in giù, mentre per altri sarebbe circoscritto a Calabria e Sicilia. Finisco dicendo che c’era anche chi aveva previsto un terremoto disastroso in Italia nel 2012. Insomma non c’è da stare allegri…

TERREMOTO SU TWITTER: ecco tutte le informazioni utili.

IMPORTANTE: Se siete nelle zone colpite togliete la psw al vostro wi-fi. Ecco come fare.

ALTRI LINK TERREMOTO:
Terremoto 29 maggio 2012: tutti gli aggiornamenti live
.

Terremoto su Twitter: tutte le informazioni utili.

Terremoto 29 maggio 2012: tutte le info su viabilità e circolazione.

Terremoto Nord Italia oggi: la figuraccia di Groupalia e i suoi fratelli.

Terremoto nel Nord Italia: su Twitter il meglio e il peggio dell’umana natura.

Terremoto: la sindrome Nimby salva San Felice sul Panaro.

Terremoto in Emilia: il leghista Venturi su Facebook “E’ la Padania che si stacca”.

Terremoto 20 maggio 2012: rincari sui carburanti in arrivo?

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 137 voti.