Problemi con Fastweb? Ecco alcune dritte per trovare una soluzione

Scritto da: -

Dai numerosi commenti che ha ancora oggi il post “Fastweb: attenzione alla rescissione del contratto ”, deduco che molti lettori di Conti in tasca hanno ancora seri problemi con la compagnia telefonica

Non solo difficoltà a recedere dal contratto, ma anche a parlare con il call center, trovare una soluzione a una serie infinita di disservizi, e la bruttissima sensazione di non poter far nulla, di non aver nessun interlocutore con cui confrontarsi educatamente e umanamente e da cui avere le risposte a cui un utente ha diritto.

Il primo consiglio che vorrei dare è quello di SCRIVERE. Questo non vale solo per Fastweb, ma per tutte le compagnie telefoniche, le società di servizi, ecc. Telefonicamente è la maggior parte delle volte inutile, perché le richieste non vengono mai soddisfatte e ci si ritrova con un problema talvolta più grande di quello che si aveva in partenza (gli operatori spesso sono impreparati).

Quindi, scrivete una lettera con tutti i vostri dati, la vostra richiesta o la descrizione del disservizio che state subendo, inviatela prima via fax e poi con raccomandata A/R.

Alcuni modelli di reclamo possono essere scaricati dai siti delle associazioni dei consumatori (l’elenco lo potete trovare nel sito Tuttoconsumatori.it  ) oppure dal sito Moduli.it   .

Potete, in alternativa, rivolgervi direttamente a un’associazione di consumatori (l’elenco è sempre lo stesso): spesso, infatti, un reclamo inviato da un’associazione per vostro conto, piuttosto che uno inviato da un “comune cittadino”, viene considerato più attentamente dalle aziende. Inoltre, spesso gli esperti che lavorano nelle associazioni dei consumatori hanno contatti diretti con le aziende (il servizio è gratuito, di solito viene chiesta solamente un’iscrizione annua).

In alternativa, il Movimento Difesa del Cittadino , una delle 16 associazioni nazionali dei consumatori, mette a disposizione nel proprio sito un interessante servizio, “Fatti sentire ”:  si compila il form, poi l’associazione inoltra alla società la segnalazione. MDC poi trasmette via e-mail l'eventuale risposta. Altrimenti, conserverà il reclamo e l’utente valuterà, insieme agli esperti di una delle sedi locali, come procedere e se avviare una conciliazione extragiudiziale , per evitare il ricorso a una causa vera e propria con tanto di giudice, una marea di soldi in avvocati e tempi infiniti!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Contintasca.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano